DOMAINE NINOT

Domaine Ninot Bourgogne Rully la Barre 2020

Domaine Ninot Rully La Barre 2020, è uno Chardonnay di Borgogna, la regione più famosa per questo splendido vitigno, varietà in grado di regalare vini di altissimo spessore, carattere e raffinatezza. Nello specifico siamo a Rully, nella Cote Chalonnaise, dove la famiglia Ninot raccoglie lo Chardonnay per questo splendido vino bianco, che fermenta ed affina per un 40% in acciai... continua a leggere

26,50 €

in pronta consegna
Aggiungi al carrello
  • Annata

    2020

  • Denominazione

    Rully AOC

  • Vitigni

    Chardonnay

  • Alcol

    13%

  • Formato

    0,75l

  • Tipologia

    Vino Bianco

  • Territorio

    Cote Chalonnaise, Borgogna, Francia

Per gustarlo al meglio

Questo calice, dal bevante molto ampio, permette al vino di ossigenarsi velocemente e di esprimere al massimo i suoi aromi grazie all'estesa superficie di prodotto a contatto con l'aria. Ideale per vini rossi di gran carattere o che hanno visto un importante evoluzione. Risulta molto adatto anche a complessi Orange Wine o a distillati invecchiati come il Whisky.

Calice Borgogna
  • Temperatura di servizio

    6-8°

  • Quando aprire

    Dato il lungo percorso di affinameto di questo vino, è consigliabile lasciarlo respirare per 5 o 10 minuti all'interno del calice prima di goderne gli aromi. Si potrebbe anche utilizzare un decanter sempre per 5-10 minuti, ma visto il breve periodo richiesto in questo caso, per comodità, è preferibile la prima opzione.

  • Momento per degustarlo

    Cena tra amici, Degustazione tra Winelover, Cenetta romantica, In compagnia di un buon libro , Meditando

Produttore

DOMAINE NINOT

Una splendida storia quella della famiglia Ninot, in Borgogna, bottai e viticoltori dal XIV secolo. Il nonno di Erell Ninot, che attualmente gestisce l'intero Domaine, venne purtroppo a mancare molto giovane, dividendo la proprietà tra 5 figli, tra cui Pierre-Marie padre di Erell, che aveva all'epoca solamente 14 anni. Giovanissimo, ma tenace e molto legato alla tradizione di famiglia, riuscì a mantenere la propria parte di vigneto e rilanciare da zero il Domaine. Una tradizione salvata, che ora viene gestita abilmente dalla figlia Erell e dal giovanissimo Flavien, suo fratell...
DOMAINE NINOT